Lo stile di vita Vegano e Vegetariano si è diffuso in Italia tanto da rappresentare circa l’8,9% degli italiani (fonte: Il Sole24ore.com).

Lo scopo dell’articolo non è quello di entrare nel merito del dibattito, ma di fornire informazioni sull’alternativa presente sul mercato.

Non si tratta solo di un movimento etico per la salvaguardia degli animali, ma di qualcosa che riguarda il nostro Pianeta intero e l’impatto che tutto ciò che ruota attorno all’allevamento intensivo sta causando alla Terra, portando alla distruzione di foreste intere.

E ovviamente non poteva non approdare tra gli appassionati di moto, che fin da subito incappano nella problematica relativa all’uso di pellame in moltissimi prodotti protettivi studiati appositamente per noi Biker.

Nell’immagine un famoso Burger Vegano di Beyond Meat

Motociclisti Veg Italiani

Fortunatamente esiste già un gruppo di Biker, i Motociclisti Veg italiani, accomunati dallo stile di vita Cruelty Free, che hanno deciso di aiutarsi nella scelta dell’abbigliamento, ma anche di fornire supporto e consigli a chi viaggia e fatica a trovare un posto dove consumare un pasto vegan (privo di animali e derivati). Inoltre hanno dato vita ad una vera e propria community di amici che organizzano uscite in moto e veri e propri raduni. Ovviamente nel gruppo sono presenti anche diverse donne che uniscono la passione per le due ruote all’etica nelle loro scelte motociclistiche.

Abbigliamento e tute in pelle sintetica ed ecologica

In Italia ci sono diverse aziende che hanno inserito capi privi di pelle animale nella loro linea, ma VIRUS ne ha fatto il proprio modus vivendi, con Respetc Life, il loro motto per la salvaguardia dei Canguri.

I valori di tenuta ad abrasione e strappo delle Tute Virus Power sono incredibilmente alti, 10/12 volte in più di quanto prescritto dalle normative vigenti (resistenza allo strappo nelle zone 1-2, prevista dalla EN 17092:2019 > = a 50 N, tuta Virus Power > = 550 N). La resistenza meccanica e fisica dei materiali che compongono le Tute Virus Power è talmente elevata che consente la realizzazione di DPI senza il bisogno di nessun materiale di rinforzo.

Altre aziende italiane, come Alpinestar e GiMoto propongono alternative vegan friendly all’interno della loro gamma di prodotti. Sul sito di GiMoto è necessario effettuare una specifica richiesta nel momento in cui si utilizza il configuratore. C’è un limite nei colori utilizzabili che sono: NERO/ROSSO/BIANCO/ARGENTO. Tutte le informazioni vengono fornite in un momento successivo. Ovviamente la richiesta si può fare su tutti i prodotti configurabili.

Roy Rebel, come riciclare materiali e farli diventare fashion

Grazie alla passione per la natura, gli ideatori del “Cummis” (un composto con il 60% di gomma riciclata) regalano nuova vita agli pneumatici inventando nuovi modi per sfruttare le caratteristiche della gomma e delle varie mescole che la compongono. Nasce così Roy Rebel, una linea alla moda con materiale riciclato. La parola “riciclato” non vi faccia pensare a qualcosa di poco gradevole: infatti il cummis si presta al medesimo utilizzo che si fa della pelle proprio per le sue caratteristiche estetiche, ma aggiunge grande robustezza, durata, resistenza e capacità di essere personalizzato con colori e grafiche.

La gamma di prodotti si allarga ed è ancora in espansione e per i Biker troviamo borse per moto, zainetti, portafogli e porta Telepass. E un’infinità di altri prodotti alla moda, per tutti i giorni, per l’ufficio e perfino per i musicisti!

Roy Rebel borsa moto

Andromeda moto dalla Spagna

Dalla Spagna si fa strada la Andromeda Moto, un marchio che fa della tecnologia e della sostenibilità i suoi punti forti.

Infatti, non è solo per gli animali, ma per tutto il Pianeta che grandi aziende stanno investendo nella sostenibilità dei propri prodotti, in tutti i campi.

Il crescente interesse per la salvaguardia dell’ambiente sta spingendo molte realtà a conformarsi a tale richiesta da parte degli utenti e anche in ambito motociclistico nascono nuove aziende come Andromeda Moto. Il loro video, che potete vedere qui a fianco, rende l’idea dello stile con cui si vogliono proporre sul mercato.

Abbigliamento virus donna giacca

Come posso acquistare l’abbigliamento che fa per me?

Ovviamente anche nei negozi non è facile trovare commessi preparati in tal senso, rappresentando ancora una nicchia del mercato,  pertanto potete chiedere aiuto e consigli ai Motociclisti Veg Italiani oppure direttamente sulla pagina Vegan Equipment for Bikers.

Mary Girotti

Mary Girotti

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

HARDALPITOUR SANREMO-SESTRIERE 2021: UNA FOLLIA ELETTRIZZANTE

Fuoristrada con la moto elettrica e anche in notturna! Robe da pazze!

Nuova giacca Lady Mtech by Wheel up

Nuova giacca Lady MTech

ROY REBEL, VERSO UN MONDO PIU' PULITO

Trasformare pneumatici in borse... si può