COME PREPARARSI PER UN VIAGGIO IN MOTO

Per programmare il vostro viaggio in moto bisogna valutare tutto il necessario per affrontare al meglio la nostra vacanza: abbigliamento tecnico, attrezzi, abiti per quando non si è in sella e tutto il necessario per affrontare al meglio delle nostre capacità il viaggio.

Per prima cosa la meta da raggiungere deve fornirci informazioni sul tipo di viaggio che affrontate, se il Paese nel quale ci rechiamo ha delle norme che prevedano l’utilizzo di determinate accortezze: ad esempio in alcuni Paesi Europei è obbligatoria una giacca catarifrangente, guanti omologati, kit di pronto soccorso omologato.

In questo vademecum andremo ad elencare quello che occorre per un viaggio “tranquillo”, senza addentrarci troppo nelle necessità di chi effettua vacanze in luoghi non così comuni.

Diciamo che può esservi di aiuto se siete alle prese con i vostri PRIMI VIAGGI IN MOTO.

Cosa metto in valigia?

Mi rivolgo a noi donne, ovviamente, pertanto cercherò di ricordare tutto quello di cui una ragazza potrebbe aver bisogno.

Starà a voi valutare se qualcosa può essere superfluo, oppure se avete esigenze particolari (ad esempio un farmaco od un oggetto del quale non potete fare a meno).

Abbigliamento da moto

Ovviamente noi Donneinsella consigliamo di utilizzare protezioni ed abbigliamento tecnico a prescindere dal luogo in cui vi rechiate, caldo o freddo che sia.

  • Casco integrale o modulare
  • Giacca tecnica, a più strati se andate al freddo o traforata per climi caldi
  • Paraschiena
  • Guanti (io ne porto 2 paia, uno leggero ed uno pesante)
  • Pantaloni tecnici (oppure jeans con protezioni)
  • Stivali da moto (o scarpe tecniche da moto)
  • sotto-casco o cuffietta
  • fazzoletto da collo, bandana o scaldacollo

Anche durante la più fortunata delle vacanze può piovere!

Non saranno certo la pioggia a fermarci, ma l’ importante è non dimenticare mai l’abbigliamento impermeabile.

Anche se vi hanno detto che la vostra giacca “tiene l’acqua”, percorrere centinaia di km sotto un temporale mette alla prova ogni tessuto impermeabile, pertanto la classica tuta anti-pioggia (giacca e pantaloni o intera) è preferibile averla con voi: al massimo a titolo scaramantico, se state per recarvi in un bel posto caldo, ma non dimenticatela a casa.

Abbigliamento Anti-pioggia

Personalmente preferisco giacca e pantaloni divisi, ma se ne avete una intera va bene lo stesso.

  • Tuta anti-pioggia
  • Sovraguanti anti-pioggia (oppure in alternativa guanti in lattice da indossare sotto quelli da moto o da cucina da mettere sopra)
  • Sovrastivali anti-pioggia

Come mi vesto? L’abbigliamento che utilizzerete sotto alla giacca da moto o quando non sarete in sella alla vostra amata due ruote dipende dal luogo in cui vi recate.

Se la meta è fredda necessiterete di maglioni e felpe, mentre se andate al mare dovete portarvi il costume. Farò una lista generica, dalla quale toglierete ciò che non vi occorre.

Di ogni elemento porterete il numero di “copie” necessarie alla lunghezza del viaggio.

Personalmente non mi porto 15 paia di calzini se sto via 15 giorni, perché non mi  piace tenere la biancheria sporca nel baule e mi faccio un lavaggio a mano o nelle lavanderie a gettone (per i viaggi molto lunghi) per non riempire i bagagli di inutili doppioni.

In valigia

L’asterisco significa che è da valutare in base alle temperature della meta

  • T-shirt/maglia tecnica
  • Maglia a maniche lunghe*
  • Pigiama (se lo usate)
  • Felpa/maglione
  • Maglia termica*
  • Calzamaglia pesante *
  • Pantaloni/jeans
  • Reggiseno
  • Slip
  • Calzini
  • Costume da bagno (utile anche al freddo se trovate una piscina riscaldata)
  • Ciabatte
  • Cappellino/fazzoletto
  • Occhiali da sole

Il Beauty-case: ogni donna ha esigenze diverse in base a quanto si cura, alla lunghezza dei capelli, a prodotti specifici.

In linea di massima ci sono cose a cui si può rinunciare in una breve vacanza, ma è tutto molto soggettivo. Ad esempio se mettete lo smalto a casa, ma lo spazio in valigia è poco, per qualche giorno potete anche farne a meno, oppure sono altre le cose che potete tralasciare.

Sta a voi fare una lista di quello che è IRRINUNCIABILE. Potete anche definire una dimensione per il vostro beauty-case e poi valutare in base alle vostre priorità cosa portare o meno. La cosa bella è che in commercio esistono contenitori e prodotti in formato da viaggio di dimensioni ridotte: quindi non disperate! Ci sarà sicuramente il modo di portare tutto quello di cui avete veramente bisogno!

Beauty-case

Esempi da modificare in base alle vostre necessità

  • Spazzolino, dentifricio (prodotti per la bocca)
  • Prodotti per capelli (shampoo, balsamo, pettine, asciugacapelli)
  • Prodotti per il viso (Crema, struccante, protezione solare)
  • Prodotti per il corpo (Crema, protezione solare, deodorante, bagno schiuma)
  • Assorbenti
  • Prodotti per le unghie
  • Prodotti per il make-up
  • Fazzoletti di carta
  • Cotton-fioc per le orecchie

Ok, la valigia, cuore di ogni viaggio, è stata preparata!

Nella seconda parte di questo vademecum vedremo ancora alcuni “must have” che non devono mai mancare per ogni motociclista viaggiatrice!

Mary Girotti

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

L'allenamento per un viaggio in moto

Come prepararsi ad affrontare tanti km di avventura

Triumph Adventure Experience, un weekend in moto alternativo

Per smaliziarsi alla guida su strada e assaggiare un pò di offroad!

Il nostro tour all' isola di Krk

Tour a Krk: il nostro racconto