Sarà che rompere il rumore delle enduro con il silenzio delle moto elettriche non è cosa banale

Prendere parte a “La Morenica…sugli sterrati delle grandi battaglie” è qualcosa di emozionante.

Sarà perchè la prima volta non si scorda mai, sarà che avere l’onore di essere delle apripista non succede tutti i giorni, sarà che rompere il rumore delle enduro con il silenzio delle moto elettriche non è cosa banale.. questa edizione ce la ricorderemo per un bel pò!

Due Donneinsella, Tulia e Sofia, hanno avuto la fortuna di “elettrizzare” la Morenica 2018! Accompagnate dalla guida esperta di Andrea Leggieri di Eroici in Moto hanno aperto la manifestazione con la pettorina “Polvere & Gloria FRIEND”, proprio a suggellare il gemellaggio con le strade bianche dell’Eroica, e lo hanno fatto con due elettriche della Zero Motorcycles messe a disposizione da Officina Elettrica Italiana. Partite alle 8.30 dalle Scuderie di Palazzo Gonzaga a Volta Mantovana, hanno percorso i circa 120 km del percorso in sella a un modello enduro Zero FX e uno più stradale naked Zero DS, non passando di certo inosservate, seppur facendolo “silenziosamente”…

L’edizione 2018 ha celebrato i 40 anni dalla prima edizione storica gara africana Paris Dakar

Nata nel 2015 da un’idea di Andrea Grazi e organizzata in collaborazione con il Motoclub Mincio di Goito (MN), la manifestazione si configura come una scampagnata su motociclette in stile “vintage” sulle colline moreniche capace di rievocare, in Italia, lo “spirito dakariano”, a pochi passi dal Lago di Garda. La Morenica è una manifestazione motociclistica non competitiva, ancorché preveda timbrature ai check-point e una classifica finale, che si svolge su percorsi di varia natura (strade asfaltate e sterrate) aperte al traffico, nel rispetto delle norme del codice della strada. E’ una motocavalcata all’insegna del fair-play, in cui le protagoniste sono moto da enduro, cross e regolarità prevalentemente d’epoca.

Quest’anno il programma si è articolato su due giorni, con il sabato libero per la visita dei monumenti storici e a passaggi in moto in aree di elevato interesse naturalistico e la domenica dedicata invece alla motocavalcata vera e propria. L’edizione 2018 ha celebrato i 40 anni dalla prima edizione storica gara africana “Paris Dakar” e tra i partecipanti ha annoverato il celebre Franco Picco, motociclista italiano dakarista. Anche noi per l’occasione ci eravamo preparate, equipaggiate con abbigliamento tecnico Tucano Urbano, abbiamo reso omaggio alla ricorrenza utilizzando i guanti TEBU con grafica Parigi–Dakar, che riportano nel palmo una cartina geografica rievocante il percorso originario della gara (un tempo) africana per eccellenza!

Tulia Zanne

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Laura ci racconta la sua Gibraltar Race

Tappa dopo tappa il racconto in sella di chi l'ha vissuta veramente

L'allenamento per un viaggio in moto

Come prepararsi ad affrontare tanti km di avventura

360° gradi di off-road con Enduro Republic

Catapultati in una scuola moto off-road creata da una storica falegnameria

Gibraltar Race, preparativi moto pre partenza

In sella ad una Royal Enfield equipaggiata al meglio per ogni situazione

Offroad di fango e pioggia alla Morenica 2019

Le uniche donne a concludere la gara: bagnate fradice ma con una soddisfazione inspiegabile!

Triumph Adventure Experience, un weekend in moto alternativo

Per smaliziarsi alla guida su strada e assaggiare un pò di offroad!