APPENNINO BOLOGNESE TRA VAL DI ZENA, FONTANELICE E DOZZA IMOLESE

Un tour di 100 km che parte da Bologna e attraversa le dolci colline imolesi, con sosta pranzo al fiume nei pressi di Fontanelice e visita al bellissimo Borgo di Dozza Imolese.

mappa

Seguendo l’itinerario proposto, partendo da Bologna, si sale in direzione dell’Eremo di Tizzano e si attraversano i colli bolognesi fino a giungere a Pianoro, luogo di partenza per la famigerata SS65 della Futa, anche se in questo tour non fa parte del programma.

In mattinata si può apprezzare il fresco delle colline per giungere con un certo languorino fino a Fontanelice, una piccola località vicino a Imola, dove la Valle del Santerno disegna con il letto del fiume anche strade molto belle da percorrere in moto.

A Fontanelice si può godere del limpido scorrere del fiume Santerno mangiando una piadina o altri stuzzichini locali presso la BAIA DEL SOLE, un chiosco estivo molto ben attrezzato, con tanto di musica, televisione (per le gare di moto) area relax, beach volley, area grigliate e parco bimbi. 

Riprendendo il percorso in direzione Dozza Imolese si giunge presso questo meraviglioso Borgo medievale, sovrastato dalla prorompente Rocca Sforzesca.

Il borgo è completamente dipinto da artisti contemporanei che rendono omaggio all’arte in un museo a cielo aperto: sui muri dei palazzi, privati e pubblici, sono quasi un centinaio le pitture che rendono Dozza così particolare.

Ogni angolo merita una foto e nonostante le piccole dimensioni, la visita si prolunga per ammirare tutte le opere d’arte.

La Rocca è visitabile e al suo interno si può accedere gratuitamente all’Enoteca Regionale, dove si possono ammirare, degustare e acquistare i migliori vini che la Regione produce, godendosi il fresco all’interno delle sale medievali.

Vista la bellezza della Valle del Santerno, si consiglia di approfondire il viaggio da Imola fino a Fontanelice, sia per la bellezza dei panorami, sia per il divertimento in moto del tragitto. Vi sono molti punti dove scendere al fiume per trovare conforto nelle fresche e limpide acque, oppure per schiacciare un pisolino all’ombra degli alberi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Passo della Futa e della Raticosa

Passo della Futa e della Raticosa: a spasso per l' appennino bolognese

Passo di Tremalzo e Passo Nota

Passo Tremalzo e Passo Nota: un percorso per motociclisti esperti su strade mozzafiato.

Passo Crocedomini, dalle incisioni rupestri al lago di Idro

Passo Croce Domini, motogiro di una giornata nella montagna incontaminata bresciana dalla Val Camonica con le sue incisioni rupestri fino al lago di Idro in Valle Sabbia.

Passo dello Stelvio, strada "Regina delle vie alpine"

Un passo alpino da fare in una giornata che ogni motociclista dovrebbe avere nel proprio carnet di viaggio: passo dello Stelvio.

Val di Zena, Fontanelice e Dozza Imolese

Un tour di 100 km che parte da Bologna e attraversa le dolci colline imolesi, con sosta pranzo al fiume nei pressi di Fontanelice e visita al bellissimo Borgo di Dozza Imolese.

Passo del Cerreto e Garfagnana tra località ospitali e ricche di storia

300 km tra l'Emilia Romagna e la Toscana: fiumi, borghi, passi e strade indimenticabili. Dalla pianura fino al borgo più alto degli Appenini.

Itinerari ed emozioni da Wonder Umbria

La «tre giorni nel cuore verde d’Italia» raccontata da Mary & Clara – in compagnia dell’adorabile Kiwi – in sella alle loro Ducati Hypermotard. Un weekend lungo attraverso i borghi più belli del nostro paese grazie a Wonder Umbria!