Le parole bikers care indicano il fulcro dell’associazione, ovvero il/la motociclista come figura di cui prendersi cura.

Siamo nati a seguito della perdita di due amici in moto e ci siamo accorti solo allora di quante persone rimangano vittime oppure coinvolte in incidenti stradali. Abbiamo innanzitutto creato una rete di professionisti finalizzata alla tutela gratuita delle vittime della strada.”
 
Comincia così Roberto a spiegarci cos’è l’ Associazione 2NOVE9.
 
Presenti da qualche anno in moltissimi eventi e fiere dedicati al settore delle due ruote (e non solo!), i volontari di 2NOVE9 hanno saputo convogliare il dolore subito in un’ attività utile a molte persone.
 
Hanno raccolto attorno a sé alcuni tra i migliori legali operanti nell’ambito dell’infortunistica stradale in Italia che lavorano in maniera indipendente anche per diverse strutture che l’ associazione riesce a bypassare.
 
Una scelta particolare, fatta per evitare che una percentuale sull’indennizzo ricevuto dalla vittima o dalla sua famiglia debba essere “persa” in quanto va  solitamente versata alle strutture di risarcimento che intervengono.
Questa decisione permette a chi è colpito da questo tipo di tragedie di avere maggiori risorse economiche per affrontare spese quali protesi, medicinali, riabilitazione, legali, oppure semplicemente di dare un aiuto in più ai propri figli o alla propria famiglia già economicamente provati dalla perdita di un introito economico in casa.
 
Ma 2NOVE9 non si limita solo a questo: è in grado di fornire assistenza psicologica specializzata e gratuita affinché le vittime riescano a superare con meno difficoltà il proprio reinserimento nella società, cosa che il solo risarcimento economico non può fare.
Intervengono aiutando anche le famiglie delle vittime, facendo in modo che loro stessi possano superare il momento difficile.
 
Non meno importante è l’ aiuto che l’ Associazione dà alle vittime consigliando ed aiutando nella ricerca delle strutture disponibili per il trattamento medico e per la riabilitazione. Questo è reso possibile grazie ad altre vittime che hanno affrontato da soli percorsi decennali e che hanno deciso di mettere a disposizione la loro esperienza affinché altre persone non passino il loro calvario.
 
A seguito della stabilizzazione a livello medico la persona assistita viene reinserita all’interno della società mediante oltre 120 discipline paralimpiche differenti, nonché alcuni sport “estremi”. Numerosi anche i progetti low cost per consentire alle persone con disabilità di poter condurre dei mezzi a due ruote.
 
E non finisci qui! 2NOVE9  realizza progetti innovativi rivolti a tutte le fasce di età con la collaborazioni di Forze dell’Ordine ed altre associazioni (come Donneinsella) che svolgono attività di prevenzione, come corsi di apprendimento, guida sicura, perfezionamento.
 

Una filosofia di forte solidarietà ed impegno, che Donneinsella ha deciso di sposare creando una convenzione dedicata a tutte le ragazze nonché ai propri amici e familiari.

 
Scopri la Convenzione Donneinsella & 2NOVE9

Daniela Bresciani

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

MOARD, eccovi nel Palazzo delle Meraviglie

Raccontare l’universo moto e svelare il dietro le quinte dei modelli da oggi è possibile! Nasce MOARD, la prima esposizione dove i protagonisti sono Designers e Progettisti di esemplari di moto uniche.